fbpx

Lunghi, spettinati, rasati, naturali… Lunghi sopra e corti a lato, rasati a zero o solo lateralmente. Le proposte di taglio uomo seguono le nuove tendenze hairstyle per lui. Ecco alcune proposte.

TAGLIO SFUMATO. Gli hairlook con sfumatura laterale sono quei tagli di capelli uomo corti a lati e lunghi sopra,

che si adattano ad ogni tipo di capello, che sia riccio, mosso o liscio. Un taglio è perfetto per un look anni ’50. Si porta con una riga laterale e poi bisogna modellare la chioma con una crema, un gel lisciante oppure con la celebre ‘brillantina’. Questo look è adatto a chi ha capelli fini e lisci, un viso quadrato e per tutti i nostalgici di Happy Days.

CAPELLI CORTI UOMO RICCI. Il taglio corto a lato e lungo sopra si presta anche alle chiome ricce. Lasciate infatti arricciare il capello naturalmente al centro e poi tagliate il resto della chioma, in modo più o meno netto a seconda dell’effetto desiderato. Ad esempio, si può accorciare molto i lati e lasciare cadere lunghi ricci sulla fronte per coprire un’eventuale attaccatura alta. Sono tanti i tipi di capelli corti ricci uomo; se i vostri sono crespi o sono capelli afro usate gli appositi prodotti districanti per ottenere ricci sani.

CAPELLI CORTI UOMO MOSSI. Avete i capelli mossi? Valorizzateli! Mantenete più lunga la chioma centrale e lasciate che si creino spontaneamente morbide onde ottenendo un effetto spettinato naturale. Durante la primavera estate il sole accentuerà il dinamismo dei vostri capelli ondulati con dei leggeri riflessi biondi. Et voilà, effetto beach weaves assicurato!

CAPELLI CORTI UOMO CON RIGA LATERALE. Qual è il taglio corto da uomo più elegante per eccellenza? Sicuramente l’hairlook con riga di lato. E’ un evergreen intramontabile, che ha mantenuto sempre il suo successo superando anche i cotonati anni ’80. I capelli corti uomo con riga laterale possono essere portati in tanti modi. Con il ciuffo pettinato all’indietro oppure di lato modellato con la cera o ancora acconciato morbidamente sulla fronte. Un consiglio per questo taglio capelli uomo 2019: lasciate i capelli più lunghi lateralmente se avete le orecchie a sventola.

CAPELLI CORTI UOMO BIONDI. Il taglio corto valorizza le sfumature dei capelli biondi, sia che siano pettinati all’indietro sia che siano acconciati con il gel in modo appositamente disordinato. Le ciocche diventeranno ancor più luminose sotto il sole in estate e conferiranno maggiore dinamismo al taglio. Un vantaggio degli uomini biondi? L’arrivo dei capelli bianchi non sarà così evidente perchè si mimetizzeranno con il resto della chioma naturalmente chiara.

CAPELLI CORTI UOMO LISCI CON BARBA. Il tipico taglio hipster molto in voga negli ultimi anni che in realtà si presta a diverse occasioni. Capelli corti lisci e barba si sposano infatti con look eleganti (capelli pettinati all’indietro e barba curata) oppure con hairstyle più modaioli con ciuffi all’insù e lunga barba incolta. Una pettinatura versatile, adatta a ragazzi giovani ma anche a uomini maturi che vogliono un hairlook moderno. Barba lunga e capelli corti ai lati danno inoltre l’effetto ottico di un viso lungo, quindi è un combinazione che si presta anche a chi vuole sfinare un viso tondo.

CAPELLI CORTI UOMO IN AVANTI. Accorciare i capelli lateralmente e pettinare in avanti la parte centrale. Ecco come chiedere al parrucchiere di fiducia un taglio di capelli corti in avanti. E’ un hairstyle adatto a chiome lisce e mosse ed ha una lunghezza sufficiente per testare diverse acconciature.

CAPELLI CORTI UOMO CIUFFO ALL’INDIETRO. E’ tra i tagli capelli uomo 2019 più gettonati, portato anche da moltissimi calciatori. Ciuffo pettinato all’indietro e capelli corti laterali leggermente scalati. Un hairlook che non richiede particolare cura; è sufficiente asciugare il ciuffo all’indietro con l’aiuto di spazzola e asciugacapelli per ottenere l’effetto desiderato anche senza gelA chi sta bene questo taglio? Agli uomini dal viso allungato e a coloro che hanno lineamenti forti, come ad esempio il naso grosso.

CAPELLI CORTI UOMO RASATI. Tagliare i capelli corti a zero con la macchinetta, proprio come impone l’esercito militare. Sicuramente uno dei tagli di capelli corti uomo più radicali che accetta una lunghezza di massimo mezzo centimetro. Un look perfetto per gli over 50 e over 60 che vogliono mascherare i capelli bianchi o brizzolati oppure un principio di stempiatura. Ogni quando si devono rasare i capelli? I capelli crescono velocemente, quindi sarà necessario rinnovare il taglio ogni 3 settimane circa. Non si è obbligati ad andare dal parrucchiere, ma è possibile regolare la chioma a casa con un rasoio tagliacapelli.

CAPELLI CORTI UOMO RASATI AI LATI. Abbiamo visto che i capelli uomo corti ai lati dominano la scena dell’hairstyle maschile, ma è possibile ottenere molti look diversi a seconda di quanto si radono i capelli lateralmente. Ad esempio, si può fare una rasatura a pelle (SKIN FADE) lasciando un lungo ciuffo pettinato all’indietro al centro oppure creare uno con stacco netto rispetto alla parte centrale della chioma con una riga.
Torna in cima